Untitled 1
libreria-online-archeologia.jpg

I nostri Studi  di Archeoastronomia nell'Antichità Romana



Data Evento: 2022/05/15

‼️ Archeoastronomia nel Tempio di Amon (Oasi di Kharga, Egitto)

Archeoastronomia nel Tempio di Amon (Oasi di Kharga, Egitto). 24° Seminario di Archeoastronomia ALSSA.
(Università Popolare Sestrese, Piazzetta dell'Università Popolare, Genova Sestri, tel. 010-6043247.)

Domenica 15 maggio alle ore 10:45 Marina De Franceschini e Giuseppe Veneziano presentano al 24° Seminario uno studio sull'orientamento astronomico dell'antico tempio di Amon, situato nell'oasi di Kharga in Egitto.
La sua costruzione si prolungò per diversi secoli: fu iniziata dal faraone Psammetico II (che regnò dal 595 al 589 a.C.) e completata da Dario il Grande (522-486 a.C.). Poi vi furono altre modifiche con Nectanebo II (379–361 a.C.), con Tolomeo II (283-246 a.C.) ed anche in epoca romana (dall'epoca di Claudio, 41 d.C.).

Lo studio è partito da un articolo pubblicato il 6 settembre 2015 nel blog di egittologia Djed Medu di Mattia Mancini: «Il Sole sorge in asse con il Tempio di Hibis» con l'immagine di una spettacolare illuminazione (ierofania). È stata scoperta da Ahmed Awad, ricercatore presso la Facoltà di Ingegneria della October 6 University di Giza (Egitto), durante i suoi studi sull'orientamento dei templi egizi rispetto al Sole.

La ierofania però non si verifica all'alba del Solstizio invernale come avviene nel tempio di Karnak e nemmeno in una data chiave come avviene in quello di Abu Simbel (22 febbraio, giorno dell'ascesa al trono di Ramesse II) e il 22 ottobre (giorno di nascita dello stesso).
Si vede invece il 7 aprile ed il 6 settembre, date che non corrispondono a rituali religiosi noti dalle fonti (come ad esempio il Navigium Isidis). È probabile che quei giorni fossero dedicati al culto della triade tebana Amon-Ra, Mut e Khonsu, alla quale il tempio è dedicato.

Curiosamente si tratta delle stesse date in cui nel Pantheon si vedono l'Arco ed il Quadrato di Luce (6-7-8 aprile e 4-5-6 settembre): questo ci ha spinto a indagare sul significato simbolico delle date della ierofania di Kharga – più antica di diversi secoli – come possibile precedente di quelle del Pantheon.
Il Seminario di Archeoastronomia, a cura dell'Alssa e dell'Osservatorio Astronomico di Genova, si svolgerà presso l'Università Popolare Sestrese, Piazzetta dell'Università Popolare, Genova Sestri, tel. 010-6043247.

© 2021-22  Rirella Editrice  

6957 Castagnola (Ticino) Svizzera.
Numero di registro fiscale: 5904874
Numero di controllo fiscale: 635.56.659.000
e-Mail:  rirella.editrice@gmail.com 


ennegitech web e social marketing

Sviluppato da Ennegitech su piattaforma nPress 2205